No cookie!|This is not an online customer!

Michael Shamansky, Bookseller Inc.
Importer of European Publications in the Fine Arts

Quick Search            Browse Topics
Author, title, keyword, artist, series, ISBN or item no.
New Website Features        Create and Manage an Online Customer Account
Advanced Search
Quick Reports
Browse New Titles
Monographs on Artists
Out-of-Print Books
English Language Titles
Bargain Basement
Browse New Bargain-Basement Titles
Download PDF Catalogues
View Cart
Order Policy
Approval Plans
Join Mail List
Contact Us
Home Page
Find us on Facebook
More Than 400 Books Newly Discounted 60-75%    : Found 372 titles
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141310
Title: MASSEOT ABAQUESNE : l’éclat de la faïence à la Renaissance
Author: Crepin-Leblond, Thierry (et al)
Price: $14.38    Original Price: $57.50
ISBN: 9782711863594
Record created on 05/19/2016
Description: Paris: Musees nationaux, 2016. 28cm., pbk., 160pp., 120 illus. Exhibition held at Musée de la Renaissance, Château d'Ecouen

Summary: Cette exposition, première grande rétrospective consacrée au faïencier rouennais Masséot Abaquesne, est organisée par deux institutions dont les collections sont liées historiquement à la production de cet artiste. Abaquesne actif à Rouen dès 1526 noue dans la cité normande des relations familiales et commerciales dont les archives gardent trace. En 1542, il reçoit une commande prestigieuse : un premier pavement pour le château d'Écouen, demeure du connétable Anne de Montmorency, proche de François Ier. Trois ans plus tard, son atelier produit plus de 4000 pièces de forme pour l’apothicaire rouennais Pierre Dubosc. En 1557, il livre à Claude d’Urfé, gouverneur du dauphin et des enfants de France, les pavements de sa chapelle située dans la Loire. Il décède avant 1564, date à laquelle sa femme Marion Durand, dénommée « veuve », signe un acte pour honorer une commande de feu son mari. La production d’Abaquesne, pavements et pièces de forme, sera replacée dans le contexte plus large de la faïence de son temps. Les similitudes entre ses œuvres et celles produites à Anvers seront mises en lumière pour tenter de répondre à la question, non encore élucidée, de sa formation : anversoise ou italienne ? directe ou au contact d’artistes étrangers installés en France ? Les pavements livrés par Masséot pour le château d'Écouen seront mis à l’honneur tout comme ceux de la Bâtie d’Urfé. Un rassemblement sans précédent de pièces d’apothicairerie témoignera de l’importance de la production issue de son atelier. Enfin, il sera possible de comparer des œuvres longtemps attribuées, à tort, à Abaquesne, avec des productions attestées et d’en apprécier, d’un coup d’œil, les divergences tant formelles que stylistiques.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 134209
Title: Pisa e la Sicilia Occidentale. Contesto Storico e Influenze Artistiche tra XI e XIV Secolo
Author: Abbate, Giuseppe
Price: $12.00    Original Price: $30.00
ISBN: 9788898777167
Record created on 01/09/2015
Description: Palermo: Kalos, 2014. 21cm., pbk., 108pp. illus. Summary: Il rapporto storico-artistico che congiunse Pisa con la Sicilia nel tardo Medioevo, tra l’XI e il XIV secolo, è indagato nel presente volume. Viene qui offerta una felice sintesi di un tema di grande rilievo e dalle molte sfaccettature, che trova nella porta di Bonanno Pisano per la cattedrale di Monreale e nella Madonna di Trapani di Nino Pisano gli apici artistici di una fase densa di esperienze e sedimentazioni, analizzate focalizzando l’attenzione sull’area occidentale dell’Isola e in particolare su Palermo, suo principale centro urbano. Un corredo di immagini in bianco e nero interne al testo, insieme a splendide tavole a colori, offre un’autentica testimonianza delle preziose opere d’arte nate da questa contaminazione. (Le arti, 7)
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139655
Title: Un monastero di famiglia : Il Diario delle barberine della SS. Incarnazione (secc. XVII-XVIII)
Author: Abbatelli, Valentina (et al)
Price: $29.00    Original Price: $72.50
ISBN: 9788867285723
Record created on 01/16/2016
Description: Roma: Viella, 2016. 21cm., pbk., 468pp.

Summary: Il monastero delle carmelitane della SS. Incarnazione venne fondato a Roma nel 1639 da papa Urbano VIII Barberini per accogliere soprattutto le donne appartenenti alla sua famiglia destinate a prendere i voti o rimaste vedove: divenne perciò noto tra la popolazione romana come la comunità delle “barberine”. Il Diario qui pubblicato, scritto da più mani, costituisce un notevole esempio di cronaca monastica e narra gli eventi accaduti all’interno delle mura claustrali a partire dalla fondazione fino al 1781. Esso registra gli ingressi in clausura e gli avvenimenti principali della vita conventuale e delinea anche un articolato ritratto del ruolo non solo spirituale e devozionale ma pure politico e sociale svolto da una comunità tra le più ricche e ricercate dalla nobiltà cittadina. (La memoria restituita, 12)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 132022
Title: Die westgotenzeitlichen Kapitelle von Toledo (Spanien)
Author: Abura, Jenny
Price: $21.25    Original Price: $85.00
ISBN: 9788494289234
Record created on 08/14/2014
Description: Madrid: Audema, 2014. 30cm., pbk., 191pp., 71 color illus.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 138434
Title: Acquisizioni & Donazioni 2001-2011 : Arte dal Medioevo al XXI secolo
Author: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Price: $25.00    Original Price: $100.00
ISBN: 9788860606464
Record created on 10/23/2015
Description: Roma: Palombi, 2014. 30cm., pbk., 523pp. illus.

Summary: Questo volume costituisce nel suo insieme uno strumento scientifico di grande rilievo, va infatti sottolineato che le schede delle opere d’arte acquisite sono state redatte da funzionari storici dell’arte delle Soprintendenze territoriali, degli Istituti e dei Musei, che hanno anche illustrato tutto il processo amministrativo- contabile connesso all’acquisto della specifica opera in modo di rendere trasparente la metodologia adottata dal MIBACT. I criteri di scelta sono stati quelli del completamento delle collezioni con incremento di settori ed ambiti artistici meno documentati, la ricomposizione di insiemi smembrati, l’arricchimento delle collezioni di Istituti di recente creazione, l’individuazione di opere particolarmente rilevanti che avrebbero potuto essere trasferite all’estero se i funzionari preposti agli Uffici Esportazione non avessero operato con rigore e competenza. 256 Acquisti, 207 donazioni, 5 lasciti rappresentano un risultato notevole che evidenzia come il Patrimonio culturale italiano sia un organismo in continuo accrescimento e obiettivo prioritario dell’Amministrazione pubblica è tutelare questo Patrimonio ed arricchirlo operando scelte scientificamente corrette e condivise dalla comunità degli studiosi di tali discipline. Tra le acquisizioni più importanti si possono evidenziale: La Natività di Gaudenzio Ferrari, dipinto acquisito con la prelazione e destinato alle collezioni dell’Accademia di Brera, i Tarocchi Sola Busca, acquisiti con la prelazione e destinarti all’Accademia di Brera, l’ Ascensione di Ludovico Brea acquistata per la Galleria di Palazzo Spinola a Genova, Pompeo di fronte a re Gezio di Ludovico Carracci, acquistato a trattativa privata per la pinacoteca di Bologna, La Madonna con i Santi Giorgio e Romualdo di Giovan Battista Tiepolo, acquisito in via di prelazione e destinato alle Gallerie dell’ Accademie di Venezia.Trecento autoritratti di artisti del Novecento sono stati acquisiti per la Galleria degli Uffizi. Molto belle e preziose le donazioni, si pensi alla importantissima collezione Panza Di Biumo per il Palazzo Ducale di Sassuolo e quella di abiti e accessori di importanti sartorie italiane del ‘900 per la Galleria del Costume di Palazzo Pitti.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 134584
Title: La tomba e la sua memoria : all'interno della Basilica di San Pietro
Author: Agostini, Marco
Price: $14.60    Original Price: $36.50
ISBN: 9788820993870
Record created on 02/05/2015
Description: Citta del Vaticano: Libreria Editrice Vaticana, 2014. 24cm., pbk., 104pp. illus. Summary: Il volume raccoglie una serie di articoli di Mons. Marco Agostini riguardanti alcune delle più significative opere d'arte presenti nella Basilica di San Pietro in Vaticano. L'autore ci accompagna nel cuore della Basilica e con grande sensibilità permette al lettore di comprendere il testo evangelico, la sua leggendaria trasfigurazione, la devozione popolare, il contesto storico, mantenendo comunque la quella necessaria brevità e la facilità di rappresentazione, che sono i caratteri distintivi dell'articolo. Un volume utile sia per gli appassionati di arte sacra, sia per coloro che si avvicinano per la prima volta ai capolavori della Basilica di San Pietro.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 129835
Title: I pittori del dissenso : Giovanni Benedetto Castiglione, Andrea de Leone, Pier Francesco Mola, Pietro Testa, Salvator Rosa
Author: Albi, Stefan (ed)
Price: $23.00    Original Price: $57.50
ISBN: 9788875751951
Record created on 03/13/2014
Description: Roma: Artemide, 2014. 24cm., pbk., 288pp. prof. illus. Papers from a conference May 2013, Istituto Storico Austriaco, Roma. Contents: G. Weston, Il dissenso nella pittura - temi e questioni dell'eredita critica di Luigi Salerno ; F. Petrucci, Mola, artista marginale al Barocco nella Roma del Seicento ; C. Mazzetti di Pietralata, Il tormento del genio nel tempio della classicita e la biografia che Sandrart dedica a Pietro Testa ; M. Di Penta, Novita sul soggiorno di Andrea de Leona a Roma (1630) - Riflessioni sul rapporto con Nicolas Poussin, Pietro Testa, Andrea Sacchi e l'ambiente di Casa dal Pozzo ; S. Albi, Nicolo Simonelli e i suoi rapporti con Castiglione, Mola, Rosa, Testa e altri ; G. Fusconi, La fortuna critica di Pietro Testa dal Novecento ad oggi ; S. Prosperi Valenti Rodino, Su Pier Francesco Mola e le cosiddette 'caricature' ; P. Cavazzini, "Queste lascive immagini... sono altari dell'Inferno" - dipinti provocanti nelle dimore romane del primo Seicento ; D. Frascarelli, Lo sguardo degli animali nella pittura del Seicento ; F. Lofano , Comportamenti di artisti durante la rivolta napoletana del 1647-1648 - Problemi e riflessioni ; S. Albl, A. Canevari, Pietro Testa e Socrate.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 125309
Title: Memorie per servire alla storia de’ pittori, scultori e architetti milanesi
Author: Albuzzi, Antonio Francesco ; Stefano Bruzzese (ed)
Price: $23.80    Original Price: $59.50
ISBN: 9788897737124
Record created on 05/17/2013
Description: Milano: Officina Libraria, 2015. 24cm., pbk., 379pp. illus.

Summary: Il libro presenta l’edizione critica, adeguadamente commentata e corredata di un ricco apparato introduttivo, del manoscritto in più volumi delle Memorie per servire alla Storia de’ Pittori, Scultori e Architetti milanesi, composto da Antonio Francesco Albuzzi (1738-1802) negli anni Settanta del Settecento. Si tratta del primo tentativo di ricostruire le vicende delle antiche scuole artistiche lombarde, e soprattutto di Milano, che alla fine del XVIII secolo non si era ancora provvista di una vera e propria storia che presentasse le biografie dei suoi pittori, scultori e architetti più o meno noti e più o meno importanti, come invece era accaduto per le altre maggiori città d’Italia, a partire dalla pubblicazione delle Vite di Vasari (1550-1568) e per tutto il secolo successivo. Le Memorie di Albuzzi rappresentano un’opera di grande rilevanza culturale e politica, direttamente commissionata dall’illuminato governo di Maria Teresa d’Austria, patrocinata e supervisionata dal conte Firmian, ministro plenipotenziario della Lombardia asburgica tra il 1759 e il 1782. È Firmian a indirizzare e consigliare Albuzzi, erudito ed ex gesuita originario di Varese, permettendogli di confezionare un testo innovativo anche dal punto di vista metodologico, che ben rappresenta il combinarsi, nell’ultimo scorcio del Settecento, di erudizione antiquaria e aspirazioni universali. La periodizzazione prevista avrebbe dovuto raggiungere, a partire dal primo Trecento, le ultime generazioni di artisti attivi a Milano attorno alla metà del Settecento, escludendo i viventi. I rivolgimenti politici e la mancanza di fondi costrinsero l’autore a una brusca interruzione dell’immenso lavoro, che si arresta alla fine del Cinquecento. Rimasti inediti, i manoscritti di Albuzzi hanno avuto tuttavia ampia fortuna. Sono stati consultati e riconosciuti come punto di partenza imprescindibile da eruditi e studiosi di diverso calibro che si sono cimentati nell’impresa di risarcire con un’edizione a stampa le glorie artistiche di Milano, da Giuseppe Bossi a Gaetano Cattaneo a Gerolamo Luigi Calvi, che per la pubblicazione delle sue Notizie sulla vita e sulle opere dei principali architetti, scultori e pittori che fiorirono in Milano (1859-1868), pur ridotte ai soli periodi visconteo e sforzesco, attinge a piene mani dal materiale di Albuzzi. A un’introduzione di carattere storico fa seguito una catena di medaglioni biografici, disposti in ordine cronologico e accompagnati dalla trascrizione di un’ingente quantità di documenti, frutto del primo scavo circostanziato mai effettuato nei bacini degli archivi milanesi, e soprattutto nel prezioso patrimonio cartaceo dell’Antica Fabbrica del Duomo di Milano. Le biografie sarebbero dovute andare a stampa precedute dal ritratto inciso dell’artista, cavato da opere preesistenti, alcune non più reperibili. Le più di quaranta effigi di artisti vissuti tra Quattrocento e primo Settecento appositamente raccolte su indicazione di Albuzzi, delineate a matita, sono finite a costituire un volume a parte del manoscritto. È un repertorio di immagini di grande interesse, capace di restituirci l’idea del progetto complessivo dell’opera e della sua grandezza, e che qui è presentato con una serie di schede dettagliate per ogni ritratto, utili a riconoscerne la fonte e a definirne la storia.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140488
Title: La Crocifissione dell’ANGELICO a San Marco quarant’anni dopo l’intervento della salvezza : ndagini, restauri, riflessioni
Author: Scudieri, Magnolia (ed)
Price: $15.98    Original Price: $39.95
ISBN: 9788883478345
Record created on 03/21/2016
Description: Livorno: Sillabe, 2016. 30cm., pbk., 116pp. illus., most in color.

iIncludes: Una Crocifissione anomala ; Cronaca di un restauro ; Tecniche di indagine non invasive per immagini e loro risultati ; Tecniche di indagine non invasive puntuali ; Tecniche di indagine micro invasive ; Tecnica e degrado della Crocifissione dell’Angelico attraverso il programma di indagini - analisi, confronto e discussione dei risultati ; I problemi conservativi della Crocifissione dell’Angelico - complessità, indagini e soluzioni individuate ; Il senso di un restauro: la Crocifissione del Capitolo dal passato per il futuro. (Quaderni dell'Ufficio e Laboratorio : Restauri del Polo Museale della Toscana, 1)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 138084
Title: Agrate e il suo battistero : una storia millenaria
Author: Angiolini, Silvia (et al)
Price: $10.63    Original Price: $42.50
ISBN: 9788868570439
Record created on 10/01/2015
Description: Novara: Interlinea, 2015. 25cm., pbk., 304pp. illus. Includes: Agrate, una "curtis", un castello, una chiesa e un battistero durante l’età medievale ; Architettura battesimale del XII secolo e persistenza della tradizione architettonica medievale in età moderna - il caso di Agrate ; Antichi frammenti di esegesi biblica nell’Archivio parrocchiale di Agrate ; La "Gesa ’d San Giuan" ; "Gentilhomini, massari et brazanti" - Agrate fra Cinquecento e Settecento ; Pensa la Veniry" - E fu il risveglio : il battistero di San Giovanni ad Agrate tra XVI e XIX secolo - il primo restauro architettonico e le decorazioni pittoriche. (I Segni, 23)
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139772
Title: Annali di architettura: Rivista del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, n. 26, 2014
Author:
Price: $31.00    Original Price: $77.50
ISBN: 9788831722612
Record created on 01/22/2016
Description: Venezia: Marsilio, Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, 2016. 28cm., pbk., 160pp., 217 illus.

Contents: Cristina Modonutti, Bussola e rilievo architettonico nei disegni di Antonio da Sangallo il Giovane e Baldassarre Peruzzi ; Johanna D. Heinrichs, "Lege Palladio 52" - A New Look at the Quattro Libri Plan for Villa Pisani at Montagnana ; Christof Thoenes, Bramante a Roma: l'arte di progettare. La mostra del 2014-2015 al Palladio Museum di Vicenza ; Gianpaolo Angelini, La chiesa di San Salvatore in Lauro (1591-1598) e la fortuna della colonna libera a Roma ; Dmitry Shvidkovsky - Yulia Revzina, The Palladian movement in Russia under Catherine the Great and Alexander I ; Luisa Giordano, Dai Bramanti a Bramante. Traccia per il percorso della storiografia lombarda nella prima meta dell'Ottocento ; Dario Donetti, Bramante agli Uffizi. I disegni per San Pietro e la storiografia architettonica ; Francesco Paolo Fiore, Il Bramante architetto di Arnaldo Bruschi ; Eleonora Pistis, Nicholas Hawksmoor - Creating the Image of a New Oxford.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140219
Title: Arte Veneta : Rivista di Storia dell'Arte, 72 (2015)
Author:
Price: $54.00    Original Price: $135.00
ISBN: 9788891808523
Record created on 03/01/2016
Description: Milano: Electa, 2016. 32cm., hardcover, 264pp. illus.

Contents: F. Zuliani, Il Cristo e gli Evangelisti del ciborio di San Marco ; S. D'Ambrosio, La 'perduta' tomba del doge Lorenzo Celsi ; A. Markham Schulz, Shedding light on the Venetian sculptor Pantaleone di Paolo ; M. Grosso, Fonti antiche e moderne per la pittura religiosa di Tiziano nel sesto decennio ; L. Siracusano, Per Francesco Segala 'padovano scultore et architettore' ; M. Lorenzoni, Federico Zuccari e le copie da Paolo Veronese nei taccuini di viaggio ; M. Favilla, "Basta che la superficie appaghi la vista" - introduzione allo studio dello stucco a Venezia dal barocco al rococo ; C. Piva, Le copie a colori delle Varie pitture a' fresco dei principali maestri veneziani di Anton Maria Zanetti ; F. Flores d'Arcais, Un 'nuovo' pittore per Francesco il Vecchio da Carrara - Qualche nota sugli affreschi della stanza di Luigi il Grande d'Ungheria nel castello di Padova ; M. Ceriana, Un nuovo libro su Tullio Lombardo e alcuni ragionamenti sul tema ; D. Ekserdjian, A Portrait of a Lady by Bartolomeo Veneto ; D. Guernelli, Aggiunte a Cristoforo Cortese e al Maestro della Commissione Donato ; M. Tagliapietra, La bacchetta del pittore - da poggiamano a reggifirma in alcuni dipinti di scuola veneta ; S. Pierguidi, L'Apollo della collezione Mantova Benavides e la fortuna di Raffaello in area veneta ; S. Mason, Pittori 'foresti' in Croazia - proposte per Paolo Fiammingo, Niccolo Renieri e Hans Rottenhammer ; G. Sava, Scultori veneziani del Sei e Settecento a Brescia e a Bergamo - Giovanni Comin, Pietro Baratta, Antonio Gai ; P. Delorenzi, Giuseppe Garrovi, l'unico discepolo dei celebri stuccatori Abbondio Stazzio e Carpoforo Mazzetti ; etc.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 138031
Title: L’Area Flaminia a Roma : Introduzione alla lettura diacronica
Author: Asciutti, Michele
Price: $6.88    Original Price: $27.50
ISBN: 9788875752323
Record created on 09/25/2015
Description: Roma: Artemide, 2015. 24cm., pbk., 80pp. illus.

Summary: L’ Area Flaminia e` una parte di Roma ricca di rilevanze storico-architettoniche, che raccontano molteplici vicende insediative considerevoli e articolate, e rappresenta un ambito florido di attivita` alle quali si riconosce una forte valenza culturale. Situata a nord delle Mura aureliane nel territorio compreso fra la porta del Popolo a sud, i colli Parioli a est e l’ ansa del Tevere a nord e a ovest, questa parte di citta` fin dall’ epoca romana ha sempre avuto un carattere insediativo peculiare, posta per cosi` dire nell’ abbraccio del fiume e protetta dal ponte Milvio, principale attraversamento settentrionale del Tevere. Insieme agli antichi resti dei mausolei, di vaste aree cimiteriali e di numerose ville suburbane, l’ area comprende edifici monumentali di notevole rilievo come villa Giulia, villa Poniatowski, il casino di Pio IV, il tempietto di S. Andrea, la casina Vagnuzzi, nonche´ numerose sedi di attivita` museali e accademiche, che testimoniano la sua specifica vocazione di polo artistico e culturale a scala urbana. Allo stesso tempo sono presenti anche settori irrisolti e poco organici, come alcune aree in stato di abbandono o altre occupate da residue costruzioni industriali, oggi in disuso. La forte prerogativa di carattere culturale ha, pero`, messo in moto oggi un meccanismo virtuoso che, partendo dalla mancata compiutezza morfologica di questi luoghi, aspira a una loro ricomposizione e al raggiungimento di un’ identita` architettonica definita. E` apparso quindi necessario individuare le trasformazioni nel tempo di quest’ area cosi` ricca e articolata, coglierne le ragioni e illustrarne le tipicita`, analizzando sinteticamente le principali motivazioni di carattere politico, sociale, economico e religioso, che ne hanno condizionato lo sviluppo, al fine di ottenere un quadro organico dei processi insediativi utile a una comprensione profonda del suo stato attuale.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141368
Title: Gente dell'antica Ostia : Una ricerca epigrafica
Author: Augenti, Domenico
Price: $13.00    Original Price: $32.50
ISBN: 9788897805854
Record created on 05/24/2016
Description: Roma: Arbor Sapientiae, 2016. 24cm., pbk., 150pp. illus.

Summary: Un percorso tra le strade dell’antica Ostia immersi nell’atmosfera di duemila anni fa, circondati dai cittadini realmente vissuti nella città portuale. L’autore ci conduce in un viaggio, scientificamente ricostruito attraverso studi epigrafici ed archeologici, nella vita quotidiana degli abitanti, rievocati nei loro nomi e nelle loro caratteristiche, che rivivono ancora, immersi nelle proprie vicende e nelle attività che anticamente svolgevano. La gente di Ostia era per lo più di basso ceto sociale e i loro nomi denunciano apertamente la generale condizione di liberti, con una quasi totalità di cognomina esotici o comunque di origine servile, posti al seguito di praenomina e di gentilizi di padroni che avevano affrancato i loro servi. La visita in città ci mostra una società piena di vitalità dove gli abitanti, raggiunto l’intento primario di abbandonare la condizione di oggetto servile per riacquistare quella di libero soggetto umano, sono fortemente attivi e proiettati verso un’ascesa sociale che possa evitare ai loro discendenti l’onta di una sperimentata servitù. Il tutto arricchito dalla traduzione dal latino delle iscrizioni e dalle note che puntualmente indicano le fonti epigrafiche consultate. (Antichita Romane, 20)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 131842
Title: Castelli trentini : Decori e fantasie nei cantieri rinascimentali
Author: Azzolini, Annamaria ; Marina Botteri
Price: $13.75    Original Price: $55.00
ISBN: 9788836629527
Record created on 07/29/2014
Description: Milano: Silvana, 2015. 24cm., hardcover, 208pp., 97 color illus. Summary: Il Rinascimento nei castelli trentini, fra tradizione e innovazione. Possenti strutture difensive ed eleganti dimore rispecchiano, in un'epoca di profondi cambiamenti, l'adozione di nuove soluzioni architettoniche e di sorprendenti linguaggi figurativi che attingono all'immaginario mitologico. Itinerari inediti alla scoperta di un ricco patrimonio di castelli che propone allo sguardo del viaggiatore curioso coinvolgenti e suggestive testimonianze di arte, storia e architettura.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139216
Title: La natura morta di Federico Zeri
Author: Bacchi, Andrea (et al)
Price: $44.00    Original Price: $110.00
ISBN: 9788894071276
Record created on 12/18/2015
Description: Bologna: Fondazione Federico Zeri, 2015. 28cm., hardcover, 336pp., 300 illus., most in color

Summary: Il libro presenta i risultati dello studio della sezione natura morta della Fototeca Zeri. Costituita da oltre 14.400 fotografie di dipinti dal XVI al XIX secolo, la sezione rappresenta la maggiore raccolta fotografica esistente al mondo su questo genere pittorico, imprescindibile punto di riferimento per gli studi storico artistici. Vengono indagate la storia, la formazione, le caratteristiche di questa straordinaria raccolta e il decisivo contributo di Federico Zeri agli studi sulla natura morta. Negli anni Ottanta Zeri coordina l’importante opera in due volumi La Natura morta in Italia, edita nel 1989 da Electa. A questo periodo risale la maggior parte delle acquisizioni di fotografie relative a questo genere, una raccolta proseguita per tutta la carriera dello studioso. Questo volume costituisce inoltre uno strumento scientifico aggiornato per le ricerche sulla pittura di natura morta italiana. Attraverso gli scritti di studiosi e specialisti sono stati proposti alcuni casi inediti selezionati tra i materiali originali di Zeri. Le opere raffigurate sono state studiate anche dal punto di vista iconografico, fornendo letture e approfondimenti su aspetti della storia culturale e materiale dal XVI al XIX secolo. Viene inoltre presentato un ricco repertorio delle specie botaniche.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137832
Title: Archeologia protobizantina a Kos : la città e il complesso episcopale
Author: Baldini, Isabella ; Monica Livadiotti (eds)
Price: $22.49    Original Price: $89.95
ISBN: 9788869230196
Record created on 09/08/2015
Description: Bologna: Bononia University Press, 2015. 30cm., pbk., 525pp. illus. Summary: Nel corso del IV secolo, a Kos il santuario di Asklepios, sede delle pratiche religioso-terapeutiche celebri in tutto il Mediterraneo antico, viene abbandonato. La cristianizzazione dell’isola portò ad una sostituzione dei centri aggregativi della vita pubblica: tra il V e il VI secolo il vescovado di Kos promosse un’intensa attività edilizia in un centro che costituiva la sosta obbligata sulla rotta che portava il grano egiziano verso Costantinopoli. Centro di questa monumentalizzazione, in ambito urbano, è il complesso episcopale analizzato in questo volume, sviluppatosi all’interno di un grande complesso termale nel settore occidentale della città. Dopo lo studio sulla basilica suburbana di S. Gabriele (missioni 2006- 2009), edito nel 2011, questo sulla città di Kos e sul complesso episcopale rappresenta il risultato di alcuni anni di ricerca (2007-2013), nell’ambito della collaborazione tra il Dipartimento di Storia, culture, civiltà (DiSCI) dell’Università di Bologna e il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura (DICAR) del Politecnico di Bari, grazie alla disponibilità della 4a Eforia Bizantina del Dodecaneso. L’opera rientra in un più ampio progetto di studio sistematico dei monumenti di Kos scavati dagli archeologi italiani durante i primi decenni del secolo scorso, che non poterono essere pubblicati in forma esaustiva a causa dello scoppio della seconda guerra mondiale. In quell’occasione era già stata prevista la realizzazione dell’ immagine di una “città archeologica” non ripiegata specialisticamente su se stessa, ma rivolta alla vita comunitaria, con un’integrazione effi cace tra antico e moderno.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137595
Title: BALLA 3 : Un Giacomo Balla riscoperta nella propaganda interventista italiana. Interventismo 1915 / 2015
Author: Martina, Alessandra ; Raffaella Sgubin (eds)
Price: $17.00    Original Price: $42.50
ISBN: 9788888606217
Record created on 08/18/2015
Description: Gorizia: Museo della Grande Guerra, 2015. 24cm., pbk., 64pp., 44 illus., most in color. Exhibition catalogue

Summary: Per l’apertura della nuovissima sezione del Museo della Grande Guerra dedicata all’Interventismo, i Musei Provinciali di Gorizia si sono assicurati una “prima” culturale d’eccezione. Si tratta di un dipinto, mai esposto in precedenza al pubblico, di uno dei protagonisti assoluti del Futurismo: Giacomo Balla. Raffaella Sgubin, che dei Musei Provinciali è il Direttore, chiarisce che non si tratta di un dipinto “qualunque” di Balla ma di un’opera appena scoperta, anzi svelata, e dalla storia davvero particolarissima. ?L’olio, esposto per la prima volta a Gorizia, è rimasto per quasi un secolo sepolto sotto uno strato di pittura nera, sul retro di un’opera ben nota di Balla, la “Verginità” del 1925. E’ osservando con luce radente il retro di questa celebre opera, che gli esperti si sono resi conto che la superficie tutta nera sembrava nascondere un altro dipinto. Così un intervento di restauro ha portato alla scoperta di un dipinto antecedente, eccezionalmente conservato, che rappresenta, come afferma Fabio Benzi, la più importante novità su Giacomo Balla emersa negli ultimi anni, ma anche una fondamentale acquisizione per la storia stessa del Futurismo. Il dipinto messo in luce dalla pulitura della vernice nera si è rivelato infatti appartenere a una precisa serie di opere eseguite da Balla tra la fine del 1914 e la primavera del 1915, da lui stesso definite “pitture interventiste”, perché eseguite nel momento di grande tensione politica e culturale che vide la maggior parte degli intellettuali italiani schierati a favore dell’intervento dell’Italia, che si realizzò infine con la dichiarazione di guerra del 23 maggio 1915. Il Futurismo, è noto, giocò un ruolo di punta all’interno dell’interventismo italiano e Balla ebbe ad affermare, nel manifesto Il vestito antineutrale del settembre 1914, che “La neutralità è la sintesi di tutti i passatismi”: alle parole fece seguire i fatti, partecipando attivamente alle manifestazioni interventiste e venendo anche arrestato. Il dipinto riscoperto, Dimostrazione interventista, si colloca all’interno della fase astrattista futurista, in cui, assente ogni riferimento alle forme naturali, l’artista si serve di linee astratte e colori smaltati e puri per esprimere il dinamismo conflittuale tra forze innovative interventiste e forze di resistenza neutralistica, laddove le forze positive sono simboleggiate dalle componenti cromatiche del tricolore italiano e quelle neutraliste, al contrario, da una tramatura nera che opprime la nazione mentre il nodo sabaudo sancisce l’unità nazionale. La pittura di Giacomo Balla a tema patriottico è rappresentata, oltre che da Dimostrazione interventista, da altri dipinti: Sventolio di bandiere, dal bozzetto per Dimostrazione XX settembre… Il capolavoro ritrovato di Balla resterà ai Musei Provinciali solo sino al 22 marzo per essere poi esposto a Milano. Nella nuova sezione del Museo goriziano della Grande Guerra resteranno invece le altre due opere di Balla insieme ad una serie di cartoline di propaganda che, con i manifesti, divennero i più efficaci mezzi di comunicazione di massa. Queste cartoline costituivano il formato, per così dire, tascabile, di questi grandi poster che parlavano un linguaggio comprensibile a tutti. Analogamente a quanto avvenne negli altri Stati europei, molti disegnatori si posero al servizio della propaganda di guerra; altre volte, invece, funsero da coscienza critica nei confronti di un avvenimento che consideravano solo una grande sciagura. Nel nuovo allestimento, realizzato grazie alla collaborazione della Regione Friuli Venezia Giulia, sono presentate cartoline italiane che trattano il dibattito su intervento e neutralità, sul ruolo dell’Italia nell’ambito internazionale, sulla percezione della guerra, dove la satira, già ben presente nel dibattito politico attraverso i giornali umoristici, gioca un ruolo importante nella descrizione delle posizioni dei vari schieramenti fino all’entrata in guerra dell’Italia.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141046
Title: (BALLA) Futurballa 1913-1918
Author: Negri, Antonello
Price: $10.78    Original Price: $26.95
ISBN: 9788857232683
Record created on 04/26/2016
Description: Milano: Skira, 2016. 21cm., pbk., 40pp. illus. Exhibition held at Fondazione Francesco Pasquinelli, Milano

Summary: Dopo Paesaggi italiani 1909-1925, Incanti e Figure 1913-1942 prosegue la serie delle sette piccole mostre del ciclo “L’arte in una stanza” che presenteranno alla Fondazione Pasquinelli i dipinti di una raffinata collezione del XX secolo. Futurballa 1913-1918 è incentrata su un solo autore, Giacomo Balla futurista tra il 1913 e il 1918. Un’automobile che sfreccia di notte, uno sventolio di bandiere e un colpo di fucile sono i soggetti dei dipinti che lo rappresentano; movimento, emozioni e suggestioni di sonorità i fili conduttori. A corredo dei quadri, una selezione di manifesti futuristi originali restituisce il clima ardente – al quale l’artista partecipa in prima persona – di un momento cruciale del Novecento, segnato dal mito della macchina e della velocità e dall’utopia della reinvenzione del mondo. Seguiranno Nature morte e paesaggi; Geometrie e lirismi intorno al 1930; Immaginazioni, invenzioni, gesti con opere, come sempre di gran qualità, di Picasso, Braque, Vlaminck, Morandi, Kandinskij, Klee, Miró, Licini, Hartung, Mathieu e Fontana.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 136277
Title: La Forza delle Rovine
Author: Barbarnera, Marcello
Price: $16.25    Original Price: $65.00
ISBN: 9788891805409
Record created on 05/22/2015
Description: Milano: Electa, 2015. 28cm., pbk., ca. 288pp., 250 illus. Exhibition held at Palazzo Altemps, Roma. Includes: Cinema e rovine - rovine di cinema ; La Fortuna del Torso e i frammenti dall'antico ; Conquistare il passato - La pittura del paesaggio e le rovine ; Paesaggi di rovine nelle arti figurative del Novecento ; Piranesi - crolli e rovine ; La rovine nell'antichita classica ; etc.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139220
Title: COSTANTINO BARBELLA : dall'idea alla forma. 61 schizzi e 33 sculture
Author: Sgarbi, Vittorio
Price: $14.00    Original Price: $35.00
ISBN: 9788897417620
Record created on 12/18/2015
Description: Pescara: Mario Ianieri, 2015. 30cm., pb;k., 143pp. illus. Exhibition held at Fondazione Museo Paparella-Treccia, Pescara

Summary: a Mostra riporta all'attenzione del grande pubblico il genio di un abruzzese che, a cavallo tra Ottocento e Novecento, fu considerato uno dei massimi scultori dell'epoca a livello internazionale, tanto che le sue opere furono acquisite dai più prestigiosi musei al mondo. Questa Mostra, inoltre, ci permette di cogliere la connessione fra l'idea dell'artista (schizzi) e la forma (sculture), infatti, è proprio con l'osservazione degli schizzi, che riusciamo a penetrare l'idea originaria dell'atto creativo delle incantevoli opere scultoree di Costantino Barbella. Egli, con d'Annunzio, Michetti, Tosti ed altri, è stato uno dei protagonisti dello storico Cenacolo Michettiano, a tutt'oggi orgoglio e vanto della nostra terra, stagione prodigiosa di arte e letteratura. Tanto fu produttiva quella esperienza che il noto giornalista dell'epoca Luigi Arnaldo Vassallo, detto Gandolin, scrisse sul giornale satirico-letterario romano "Capitan Fracassa": "[...] Sì, vennero dunque dall'Abruzzo, a rinvigorire la cultura e le arti, un Michetti, un Barbella, un d'Annunzio ed un Tosti, ma andò a finire che non si dipingeva più: si michettava. Le statue si barbellavano e si dannunziava la lirica. E in fatto di musica, si tostava dalla mattina alla sera".

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139479
Title: Da Duchamp a Pollock : La grande arte dei Guggenheim
Author: Barbero, Luca Massimo (ed)
Price: $27.80    Original Price: $69.50
ISBN: 9788831723633
Record created on 01/04/2016
Description: Venezia: Marsilio, 2016. 29cm., pbk., 352pp., 215 illus. Exhibition held at Palazzo Strozzi, Firenze. Italian text.

Summary: exhibition – the result of a cooperative venture involving the Fondazione Palazzo Strozzi and the Solomon R. Guggenheim Foundation in New York – will be offering visitors a unique opportunity to compare and contrast the crucial work of European masters of modern art such as Marcel Duchamp, Max Ernst and Man Ray and European masters of so-called Art Informel, or “Unformed Art,” such as Alberto Burri, Emilio Vedova, Jean Dubuffet, Lucio Fontana, with large paintings and sculptures by some of the most important personalities on the American art scene in the 1950s and 1960s such as Jackson Pollock, Marc Rothko, Wilhelm de Kooning, Alexander Calder, Roy Lichtenstein and Cy Twombly. Devoting an exhibition to the Guggenheim collections means telling the fast-paced story of the birth of the Neo-Avant-Garde movements after World War II in a tight and uninterrupted interplay between European and American artists. But producing such an exceptional exhibition in Florence also means celebrating a very special tie that goes back a long way, because it was precisely in the Palazzo Strozzi’s Strozzina undercroft that Peggy Guggenheim, who had only recently arrived in Europe, decided in February 1949 to show the collection that was later to find a permanent home in Venice. The large paintings, sculptures, engravings and photographs on display at Palazzo Strozzi on loan from the Guggenheim collections in New York and Venice and from other leading international museums, paint a vast fresco of the extraordinarily heady season of 20th century art in which Peggy and Solomon Guggenheim played such a key role.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139480
Title: Imagine. Nuove immagini nell'arte italiana 1960-1969
Author: Barbero, Luca Massimo (ed)
Price: $29.00    Original Price: $72.50
ISBN: 9788831723602
Record created on 01/04/2016
Description: Venezia: Marsilio, 2016. 29cm., pbk., 286pp. illus. Exhibition held at Peggy Guggenheim Collection, Venezia.

Summary: Nell'Italia degli anni '60, al culmine del miracolo economico, le sperimentazioni artistiche si susseguono e intrecciano con una rapidita e intensita straordinaria - il loro obiettico comune è uscire dalla disillusione dell'immediato dopoguerra, per costruire un nuovo vocabolario di segni e immagini, che possa restituire il fermento della societa e della cultura contemporanea. Alla ricchezza propositva di questo decennio è dedicato questo volume, secondo uno sguardo e una prospettiva nuovi sull'arte italiana di questi anni. Vengono rappresentati artisti come Franco Angeli, Marco Ceroli, Domenico Gnoli, Giosetta Fioroni, Tano Festa, Fabio Mauri, Francesco lo Savio, Michelangelo Pistoletto, Mario Schifano.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140106
Title: Arquitectura cartujana en Aragón (siglos XVII y XVIII)
Author: Barles Baguena, Elena
Price: $51.60    Original Price: $129.00
ISBN: 9788499113180
Record created on 02/23/2016
Description: Zaragoza: Institución Fernando el Católico (Excma. Diputación de Zaragoza), 2014. 24cm., pbk., 684pp. illus.

Summary: Estudio monográfico de las dos cartujas aragonesas construidas en los siglos XVII y XVIII, las cartujas de la Inmaculada Concepción de Zaragoza y de Nuestra Señora de las Fuentes en la comarca oscense de Los Monegros. Se abordan además las estrechas relaciones entre la orden fundada por San Bruno y su arquitectura, así como un detallado análisis de la cartuja de Aula Dei, en Zaragoza, que habría de convertirse en el modelo para las cartujas posteriores. Se traza en el libro la historia completa de las dos cartujas tratadas, desde sus primeros pasos hasta la Desamortización y posterior devenir hasta la actualidad, analizando además sus historias constructivas y estilísticas mediante el detallado estudio y comentario de plantas, espacios y decoraciones. (Analecta cartusiana)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 142117
Title: Barock nach dem Barock : Denkmalpflege, Technologie, Schöpfungen des Neubarock : Tagungsband zum Kolloquium "Barock nach dem Barock - Denkmalpflege, Technologie, Schöpfungen des Neubarock" vom 21. bis 23. Oktober 2013 im Großen Rathaussaal der Stadt Passau im Rahmen des EU-Projekts "Barocke Kunst und Kultur im Donauraum
Author:
Price: $25.00    Original Price: $62.50
ISBN: 9783862221967
Record created on 07/01/2016
Description: München: Volk Verlag, 2015. 28cm., pbk, 301pp. illus.

Contents: A. Hofstetter, Barock nach dem Barock - Projektkontext und Zielsetzungen ; M. Schmid, Neubarock aus dem Blickwinkel von Historismus, Jugendstil und Heimatstil - Phänomene des 'Barock nach dem Barock' ; A. Brunner, Barock in der Kirchenbaukunst des Bistums Passau im 19. und 20. Jahrhundert ; P. Huber, Die Wallfahrtsbasilika St. Anna in Altötting - Eine denkmalpflegerische Bilanz zum 100-jährigen Jubiläum ; U. Simon-Schuster, Ein Architekt des Neubarock - Heinrich Hauberrisser (1872-1945) ; A. Müller, Der Maler Waldemar Kolmsperger d.Ä. (1852—1943) - Das Kuppelmodell 'Jüngstes Gericht' und die Entwurfsskizzen für die Pfarrkirche St. Nikolaus in Murnau ; E. Vaassen, Neo-Barock und -Rokoko in der kirchlichen Glasmalerei - Überzeugungswandel oder Auftragshunger? ; A. Wiesneth, Reparatur - Umbau - Vollendung - Leo von Klenze und das Neue Schloss Schleißheim im 19. Jahrhundert ; B. Koerner, Neubarock nach dem Neubarock — Barocke Tendenzen beim Wiederaufbau in der Münchner Altstadt ; H. Giess, Zurück zu Asam! - Konzepte der Denkmalpflege für den Hochaltar der Klosterkirche und für den Bibliothekssaal von St. Emmeram in Regensburg ; A. Faber, Vom Kaisersaal zum Marmorsaal? - Metamorphosen des Festsaals in Schloss Weißenstein, Pommersfelden ; M. Schmidt, Zur Ehre der Asam-Altäre - Rekonstruktion und sakraler Modus - Ein Blick (nicht nur) auf Erwin Schleich ; I. Heckmann, Überlieferung und Veränderung - Zur Restaurierung barocker und neubarocker Werke 1683-2010 ; K. von Miller, Neubarocke Konzeptionen an barocken Holzausstattungen ; A. Saebel, Fortleben barocker Bautraditionen im 19. Jahrhundert ; S. Holzer, Zur Bautechnik der Gewölbe und Dachwerke neubarocker Kirchen in Bayern ; C. Hecht, Ferdinand Wagner und die Passauer Rathaussäle ; etc. (Schriftenreihe des Bayerischen Landesamtes für Denkmalpflege, 10 )

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141315
Title: La escultura de LOPE DE BARRIENTOS en el Museo del Prado
Author: Sanchez del Barrio, Antonio
Price: $4.78    Original Price: $11.95
ISBN: 9788460697879
Record created on 05/22/2016
Description: Medina del Campo: Fundación Museo de las Ferias, 2015. 23cm., pbk., 36pp. illus. Exhibition catalogue.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140059
Title: L’ arte degli intagliatori della pietra : Palazzo Ajutamicristo e le sue collezioni
Author: Bellanca, Lina ; Maddalena De Luca
Price: $10.00    Original Price: $25.00
ISBN: 9788861643383
Record created on 02/18/2016
Limited Availability
Description: Palermo: Regione Siciliana, Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Dipartimento Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, 2015. 24cm., pbk., 102pp. illus. Exhibition held at Palazzo Ajutamicristo, Palermo

Includes : I rilievi cinquecenteschi dela Vignicella ; Il Palazzo - dimensione urbanistica, vicende costruttive e restauri ; La collezione d’arte del Novecento ; Le Stele Mellerio di Antonio Canova ; Un bozzetto di Olivio Sozzi ; Una lastra tombale del XVI secolo ; Frammenti di memoria dalla città perduta - le lapidi ; La scultura celebrativa tra Rinascimento e Maniera - i busti di Pietro Speciale e dell’Imperatore Carlo V ; Gli strumenti della "fine arte del taglio" ; Il busto di Giovanni Meli di Valerio Villareale e altre sculture di età neoclassica ; Una scultura di Ignazio Marabitti - il monumento commemorativo del Giureconsulto Carlo di Napoli ; Memoria della fontana della Ninfa da un giardino rinascimentale ; Il percorso espositivo tra memoria della città e cantieri di intervento.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137069
Title: Il Rinascimento oltre l'immagine. Donatello, Verrocchio, Della Robbia, Veronese, Giambologna e i grandi maestri del Rinascimento. I tesori della Collezione Bellini come non si sono mai visti
Author: Bellini, L. (et al)
Price: $11.00    Original Price: $27.50
ISBN: 9788898980376
Record created on 07/03/2015
Description: Latina: Edizioni DrawUp, 2015. 22cm.,pbk., 64pp. illus. Exhibition held at Museo Tattile Statale Omero, Mole Vanvitelliana, Ancona.. (Arabeschi. Cataloghi d'arte, 1)
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140146
Title: BIAGIO BELLOTTI 1714-1789 "...patria ut noscat" affinche la mia citta mi conosca
Author: Bertolli, Franco (et al)
Price: $21.00    Original Price: $52.50
ISBN: 9788898249657
Record created on 02/25/2016
Description: Busto Arsizio: Nomos edizioni, 2016. 29cm., pbk., 212pp. illus., most in color. Exhibition held at Palazzo Marliani Cicogna, Busto Arsizio.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137075
Title: Il Marchesato di Saluzzo tra gotico e Rinascimento : Architettura, città, committenti
Author: Beltramo, Silvia
Price: $25.00    Original Price: $100.00
ISBN: 9788867284528
Record created on 07/03/2015
Description: Roma: Viella, 2015. 25cm.,pbk., 580pp. illus.

Summary: Il Quattrocento in Piemonte è un periodo di grande interesse per la storia dell’architettura; mentre si consolida il patrimonio dell’epoca medievale, legato a una tradizione acquisita di conoscenze tecniche e di maestranze, si aprono i nuovi temi del costruire “all’antica”. Il marchesato di Saluzzo costituisce uno dei principati maggiormente ricettivi, pronto ad accogliere sia la manodopera specializzata di costruttori e lapicidi aggiornati alle novità del Gotico internazionale, sia i protagonisti dell’arte rinascimentale provenienti dalla Lombardia e dalla Liguria. Il ruolo dei Saluzzo nel panorama artistico italiano attende di essere rivalutato anche nell’architettura e nella storia urbana, un ruolo rilevante che si può confrontare con il mecenatismo svolto dalle signorie del centro-nord della penisola (dagli Sforza agli Este, dai Gonzaga ai Montefeltro) e con i principi confinanti di Savoia e Monferrato. Lo studio ha intrecciato le testimonianze documentarie con la lettura dell’architettura e del tessuto urbano, considerandoli come fonte e documento storico. Precisi strumenti di lettura consentono ad un pubblico ampio di rileggere episodi significativi della cultura architettonica saluzzese, attraverso le sue principali componenti: il cantiere, la committenza e le maestranze. Gli studiosi trovano nel testo estesi ed inediti riferimenti documentari e iconografici, affiancati ad analisi attente del patrimonio storico e architettonico stratificatosi nel corso dei secoli. (I libri di Viella Arte)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139043
Title: El comercio romano de ornamentos artesanales en el norte de la Comunidad Valenciana
Author: Benedito Nuez, Jose
Price: $11.98    Original Price: $29.95
ISBN: 9788415444930
Record created on 12/06/2015
Description: Castello de la Plana: Diputació de Castelló : Universitat Jaume I, 2015. 21cm., pbk., 280pp. illus., most in color.

Summary: Hasta la fecha no se había realizado ningún otro estudio de arte suntuario romano que fuera capaz de reunir la mayoría de soportes conocidos, esto es terracotas, joyería, bronce, hueso, vidrio, hierro, plomo, plata, cerámica decorativa, mármol o piedra. Los estudios se habían limitado a tratar de forma particular alguno de estos materiales, por ejemplo los bronces decorados, estatuaria o cerámica. El estudio se ha estructurado en dos bloques, el primero referido a las características y fuentes de las artes suntuarias. En el segundo se describe las tipologías de las piezas y su análisis iconográfico, además de valorarlas desde el punto de vista técnico, estilístico y cronológico. Este segundo bloque es propiamente el catálogo gráfico y descriptivo, en color, de los elementos suntuarios documentados en el territorio objeto de estudio: el norte de la Comunidad Valenciana. (Biblioteca de les Aules, Maior, 25)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140746
Title: MARCO BENEFIAL nel Duomo di Città di Castello. Manoscritto e bozzetti inediti, nuovi contributi
Author: Rosini, Corrado
Price: $13.80    Original Price: $34.50
ISBN: 9788898756230
Record created on 04/06/2016
Description: Arezzo: Magonza, 2015. 25cm., pbk., 123pp. illus.

Summary: L’analisi del manoscritto inedito del 1745 del pittore Marco Benefial (1684-1764) fa da introduzione all’approfondito studio che Corrado Rosini conduce sugli affreschi dell’artista romano nella Tribuna del Duomo di Città di Castello, risalendo le committenze e i maggiori dipinti realizzati durante la sua carriera, corredati da commenti e riferimenti bibliografici. Attraverso la presentazione di due bozzetti inediti, il saggio procede per accostamenti iconografici e analisi critiche e storico-artistiche sui maggiori temi e figure rappresentati. Un ricco apparato antologico e bibliografico conclude l’opera, insieme alle relazioni tecniche dei restauri pittorici ed architettonici effettuati.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139580
Title: GIUSEPPE IGNAZIO BERTOLA (1676-1755) : Il disegno e la lingua dell’architettura militare
Author: Fara, Amelio (et al)
Price: $23.00    Original Price: $57.50
ISBN: 9788897080916
Record created on 01/11/2016
Description: Firenze: Pontecorboli, 2015. 24cm., pbk., 416pp., 72 illus.

Summary: Ricca di zone d’ombra per la scarsa attenzione critica sinora dedicatagli, l’opera del più importante ingegnere e architetto militare, e non solo, del Settecento sabaudo, Giuseppe Ignazio Bertola, attendeva ancora un recupero storico complessivo. Bertola è infatti tra altro autore della cittadella di Alessandria, della piazza da guerra di Fenestrelle, di fortificazioni alla Brunetta, Verrua, Demonte, Exilles, di ponti nella Savoia. Inoltre, del palazzo dei cistercensi della Consolata d’Asti realizzato nella contrada di Dora Grossa a Torino, nonché, a Cuneo, della raffinata interazione icnografica di ovali a connotare la chiesa di Santa Croce. Blasonatore regio, nel 1736 Bertola elabora un progetto di Scuola militare trasversalmente innovativo nell’interazione didattica tra architettura militare e civile, disegno topografico e disegno di figura. Maturata sulle orme di Guarino Guarini e straordinariamente profonda, la sua cultura matematica emerge chiaramente nel 1739 all’interno dei programmi d’insegnamento delle Scuole Teoriche d’artiglieria e fortificazione che, fondate in quell’anno, lo vedono loro primo direttore. Conservato nell’Archivio di Stato di Torino l’inedito Dizionario e repertorio di fortificazione, del 1721, conosce ora la sua prima edizione critica. Già nel 1853 Cesare di Saluzzo lamentava l’oblio totale che avvolgeva l’opera concepita dal Bertola in funzione della progettazione fortificatoria attraverso lo studio capillare dei principali trattatisti europei. Tra i quali gli italiani Leon Battista Alberti, Francesco de’ Marchi, Gabriello Busca, Buonaiuto Lorini, Francesco Tensini, Guarino Guarini, i francesi Jean Errard de Bar-le-Duc, Blaise-Fraçois de Pagan, Allain Manesson Mallet, Vauban nelle interpretazioni degli abati Du Fay e De Cambray, gli olandesi Adam Freitag, Matthias Dögen, Menno van Coehoorn, i tedeschi Wilhelm Dilich, Johann Friedrich Pfeffinger, lo spagnolo Sebastián Fernández de Medrano.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141524
Title: Mensajes desde la pared : carteles en la colección del Museo de Bellas Artes de Bilbao (1886-1975)
Author: Bilbao Salsidua, Mikel
Price: $50.00    Original Price: $125.00
ISBN: 9788496763616
Record created on 06/01/2016
Description: Bilbao: Museo de Bellas Artes, 2015. 33cm., hardcover, 416pp., 232 color illus. Exhibition catalogue.

Summary: La exposición Mensajes desde la pared. Carteles en la colección del Museo de Bellas Artes de Bilbao (1886-1975) dará a conocer más de doscientas piezas pertenecientes al extenso y poco conocido fondo de carteles antiguos del museo, seleccionadas por Mikel Bilbao Salsidua, profesor del Departamento de Historia del Arte y Música de la Universidad del País Vasco. Se expondrán obras de pioneros del cartel moderno como Jules Chéret, Théophile Alexandre Steinlen o Eugène Grasset, así como de grandes diseñadores de renombre internacional como Leonetto Cappiello, Paul Colin, Jean Carlu, Charles Loupot, Ludwig Hohlwein, Raymond Savignac, Saul Bass, Milton Glaser, Roiman Cieslewicz, Giovanni Pintori, Jan Lenica, Armando Testa o Shigeo Fukuda, entre otros. Se les añade una significativa representación del cartelismo vasco, en la que se aprecia el trabajo que llevaron a cabo en el ámbito publicitario importantes pintores como Adolfo Guiard, Aurelio Arteta, Antonio de Guezala o Elías Salaverría. A ellos se suman los nombres de grandes dibujantes como Rafael de Penagos, Federico Ribas, Emilio Ferrer, Josep Morell.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 132523
Title: Emaux sur Metal de l'An Mil au XIXe Siecle
Author: Biron, Isabelle (et al)
Price: $56.00    Original Price: $140.00
ISBN: 9782878441864
Record created on 09/17/2014
Description: Dijon: Faton, 2015. 29cm., hardcover, 480pp., ca. 500 illus., most in color.

Summary: Associant l’histoire de l’art, l’archéométrie et la science des matériaux, ce livre d’un genre nouveau est le premier à être consacré à l’étude scientifique en laboratoire d’émaux sur métal. Avec les cinq cents images et tableaux d’analyses qui l’accompagnent, il constitue la synthèse la plus complète des travaux du Centre de recherche et de restauration des musées de France (C2RMF) dans ce domaine. Construit en deux parties, le livre relate d’abord l’histoire des émaux sur métal d’Occident, en incluant Byzance, depuis leur origine jusqu’au xixe siècle. Le lecteur découvre ainsi dans leur contexte historique les émaux présentés dans la seconde partie. Ils sont originaires de France, de Lotharingie, d’Espagne et de Byzance : du ixe siècle, avec les émaux cloisonnés, au xixe siècle avec les émaux peints de Limoges, en passant par le Moyen Âge avec les émaux pseudo-champlevés, champlevés, cloisonnés, de basse-taille et en ronde bosse, et la Renaissance avec les émaux peints. La seconde partie expose les résultats scientifiques acquis au laboratoire du C2RMF concernant l’étude des techniques de fabrication et l’analyse chimique des matériaux constitutifs des œuvres, sur neuf productions d’émaux sur métal, datées du ixe au xixe siècle, ce qui recouvre la quasi-totalité des différentes techniques connues en Occident. Avec les résultats présentés pour la première fois de manière aussi complète et détaillée et une iconographie très riche, la communauté scientifique internationale travaillant dans le domaine des verres anciens, chimistes, physiciens, historiens d’art, archéologues, restaurateurs, émailleurs, experts et collectionneurs, trouvera dans cet ouvrage des données précieuses et inédites. Isabelle Biron est ingénieur de recherche, spécialiste des émaux et responsable des études sur le verre au Centre de recherche et de restauration des musées de France (C2RMF). Elle présente ici le fruit de plusieurs années d’études et de recherches

Contents: Histoire des Emaux d'Occident et de Byzance ; Les émaux cloisonnés du IXe au début du XIVe siècle ; Les émaux champlevés sur cuivre de la fin du XIe au XIVe siècle ; Les émaux de basse taille sur argent et sur or autour de 1400 ; Les émaux sur ronde bosse d’or autour de 1400 ; Les émaux peints de Limoges du XVe au XIXe siècle.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 138940
Title: La Galleria della Fondazione Orintia Carletti Bonucci nel Palazzo Baldeschi a Perugia
Author: Blasio, Silvia
Price: $22.38    Original Price: $89.50
ISBN: 9788889024751
Record created on 11/26/2015
Description: Perugia: Volumnia, 2015. 28cm., pbk., 304pp. prof. illus.

Summary: In occasione del convegno "Critica d'arte e tutela in Italia" la Fondazione Orintia Carletti Bonucci di Perugia, ha presentato al mondo degli studi il catalogo sistematico della propria quadreria, curato dalla professoressa Silvia Blasio dell’Università degli Studi di Perugia e pubblicato per i tipi di Volumnia editrice. Culmine di un percorso composto da recenti e numerose iniziative (incontri, dibattiti, seminari, presentazioni di libri, convegni) e da un lavoro di recupero e restauro di spazi e opere custoditi in Palazzo Baldeschi, il catalogo si pone come tappa fondamentale nella valorizzazione del patrimonio secolare dell'istituzione e della sua restituzione al pubblico, locale e nazionale, di studiosi e appassionati d'arte. Sono stati catalogati un’ottantina di dipinti con ampia scheda descrittiva. Fra questi una Madonna col Bambino di Scuola lombarda della prima metà del XVI sec; una Madonna col Bambino e San Giovannino del Maestro di Serumido dei primi decenni del XVI sec; una splendida Allegoria della Carità di Dono Doni, il cui particolare è la copertina del volume; una veduta di Jan Schepers; due grandi tele del Maestro di Baranello; una Sibilla di Gian Domenico Cerrini; due Paesaggi della Bottega di Alessio De Marchis e molti altri interessanti artisti.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141091
Title: UMBERTO BOCCIONI : L'artista che sfido il futuro
Author: Agnese, Gino
Price: $21.00    Original Price: $52.50
ISBN: 9788860101761
Record created on 05/02/2016
Description: Monza: Johan & Levi, 2016. 23cm., pbk., 400pp. illus

Summary: Fautore di un’arte violentemente rivoluzionaria, Umberto Boccioni (1882-1916), pittore e scultore, è insieme a Marinetti il massimo esponente del Futurismo e il primo della sua cerchia ad aver captato la nuova sensibilità introdotta dal secolo delle tecnologie e della macchina. Non è un caso se fin da subito Apollinaire riconosce in lui il teorico del gruppo, colui che di lì a breve sintetizzerà nel celebre “camminatore” le proprie ricerche su un dinamismo quasi metafisico, di radice aristotelica. Boccioni si distingue per il corso rapido dell’intelletto, per la singolarità dei suoi discorsi, che spaziano in ogni campo. Possiede i tratti della genialità, metabolizza letture ed esperienze, rilanciandole in straordinarie invenzioni che fissano i princìpi di una nuova estetica. Inseritosi nel solco di Balla negli anni dell’apprendistato romano, sarà però lui a trascinare il maestro nell’avventura del Manifesto dei pittori futuristi, nel 1910, a cui hanno già aderito Carrà, Severini e Russolo. Una brigata effervescente, con il poeta Marinetti nel ruolo di leader che mobilita ogni mezzo per lanciare i compagni verso la gloria internazionale, raggiunta nel febbraio del 1912 con la prima mostra futurista nella Parigi delle avanguardie. Un evento che Boccioni ha atteso come nessun altro nella sua vita e che ha calamitato ogni sua aspettativa. Sarà poi la volta di Londra, Bruxelles e Berlino, prima di riprendere la tournée italiana delle serate futuriste, dove il giovane artista darà ulteriori prove di una personalità magnetica, di un’intelligenza caustica. Qualità, queste, che fanno presa anche sulle donne, alcune di nome illustre, come la critica d’arte Margherita Sarfatti, la scrittrice Sibilla Aleramo e la principessa Vittoria Colonna Caetani, passione ultima e disperata. Ma prima ancora su Ines, la donna-romanzo immortalata in tanti ritratti, una filigrana che attraversa la brevissima esistenza di Boccioni. Partito soldato volontario della Grande guerra, muore infatti a trentaquattro anni disarcionato da cavallo. Lascia un mistero sulla sua discendenza – svelato in queste pagine – e un’eredità grandiosa per il futuro dell’arte.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141578
Title: BOCCIONI : dalle lettere e dai diari 1908-1916
Author: Viola, Gianni Eugenio (ed)
Price: $8.00    Original Price: $20.00
ISBN: 9788895310
Record created on 06/03/2016
Description: Roma: Edizioni Biblioteca d'Orfeo, 2016. 24cm., pbk., 255pp. illus.

Summary: Umberto Boccioni è probabilmente tra le personalità artistiche del Novecento meglio indagate; biografie e cataloghi sono numerosi, e molte tra le sue opere o particolari momenti della sua formazione (anzi: autoformazione) sono studiati in contributi che affollano le bibliografie. Eppure il fascino della sua personalità e la qualità della sua produzione artistica sono tali da stimolare inesausta ricerca. Da sempre hanno poi destato curiosità il suo rapporto con la figura della madre (soggetto-oggetto di molte opere) e con la misteriosa Ines, poi con la Principessa di Teano, l'amore degli ultimi mesi di vita. Vita stroncata nel pieno d'una possente creatività: disarcionato da un cavallo con un moto che tanto idealmente somiglia a quello della Città sale, una delle sue opere più note. Boccioni ha vissuto in pieno la straordinaria stagione dell'avanguardia di primo Novecento: la sua amicizia con Apollinaire, la sua - breve - conoscenza con Picasso, la sua amicizia con Ferruccio Busoni, le sue audaci prese di posizione sul cubismo. (Biblioteche delle avanguardie)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 135121
Title: Les Tudors
Author: Bolland, Charlotte ; Cécile Maisonneuve (et al)
Price: $16.25    Original Price: $65.00
ISBN: 9782711862368
Record created on 03/14/2015
Description: Paris: Editions RMN-Grand Palais, 2015. 29cm., hardcover, 208pp., 176 illus. Exhibition held at musée du Luxembourg, Paris. French text. Summary: Of all the dynasties that have succeeded one another on the English throne, the Tudors, who reigned between 1485 and 1603, are certainly one of the most popular. Apart from the legend largely inspired by their private lives, the sovereigns left a deep imprint on the history of the kingdom: politically, by giving it a strategic position in Europe; spiritually, by breaking away from the Catholic Church; and culturally, by welcoming the Renaissance. Artists from Italy, Flanders and Germanic countries entered the service of the court to meet the new need for Royal portraits. It was at the confines of all these influences, in a country undergoing great upheavals, that the original forms of the English Renaissance were developed. This exhibition is the first in France on the subject. This exhibition is organised by the Réunion des musées nationaux in partnership with the National Portrait Gallery, London.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137853
Title: Tesori di fede. Luoghi di culto a Chaporcher
Author: Bordon, Roberta ; Cesare Cossavella
Price: $8.24    Original Price: $32.95
ISBN: 9788870329254
Record created on 09/08/2015
Description: Saint-Christophe: Museumci, 2015. 28cm., hardcover, 160pp. illus. Summary: La chiesa, le cappelle, gli oratori, il santuario del Miserin e il Museo parrocchiale: i tesori della religiosità del territorio di Champorcher sono raccontati in un volume completo e dettagliato, in cui ogni edificio e ogni oggetto sacro raccontano le proprie storie. Terza pubblicazione promossa dalla Biblioteca “Pierino Danna” di Champorcher, il volume intreccia i testi di Roberta Bordon con le immagini di Cesare Cossavella, in un percorso che testimonia più che mai l’attaccamento dei Champorchereins alla loro terra.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 138225
Title: La pittura murale nell’antichità : Storia, tecniche, conservazione
Author: Borrelli, Licia Vlad
Price: $11.25    Original Price: $45.00
ISBN: 9788867284337
Record created on 10/12/2015
Description: Roma: Viella, 2015. 21cm., pbk., 256pp. illus.

Summary: La pittura murale è uno dei più consistenti lasciti del mondo antico. Pur attraverso gravi, inevitabili lacune, una narrazione continua si snoda dalle immagini delle caverne preistoriche ai palazzi dei sovrani, ai templi degli dei, ai luoghi pubblici, alle dimore dei privati, alle tombe dei defunti. Illustra riti, costumanze, vicende mitiche e reali. è la più vivida e molteplice espressione della creatività umana e della sua esigenza di comunicazione. Questo libro si propone di seguirne la storia da un osservatorio particolare, rivolto al graduale evolversi delle tecnologie e dei mezzi che ne hanno reso possibile la realizzazione. La durabilità di molti testi pittorici è in gran parte affidata alla tecnica dell’affresco, una “invenzione” che, in forme ancora rudimentali, risale a tempi remoti, ma che solo in età romana troverà la sua codificazione teorica. Anche da questo parziale punto di vista l’ecumene appare come un dinamico luogo di incontri e di scambi, lungo i cui itinerari si incrociavano e si diffondevano saperi, tecniche, materiali, la cui memoria si protrarrà molto oltre la fine del mondo antico. Alcuni capitoli sono dedicati alle cause di deterioramento, alle tecniche di conservazione al distacco della pittura murale. (I libri di Viella Arte)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140421
Title: EL BOSCO en el Escorial : V Centenario
Author: Garcia-Frias, Carmen
Price: $3.98    Original Price: $9.95
ISBN: 9788471205087
Record created on 03/18/2016
Description: Madrid: Patrimonio Nacional, 2016. 23cm., pbk., 32pp. illus. Exhibition catalogue.

Summary: Patrimonio Nacional se suma a la conmemoración internacional del 500 aniversario de la muerte de Hieronymus van Acken Bosch, El Bosco (1450/60-1516), con la reunión de las obras del artista conservadas hoy en El Real Monasterio de San Lorenzo de El Escorial y pertenecientes a las Colecciones Reales. Las obras atestiguan el gusto de Felipe II por la producción del artista flamenco y aparecen reseñadas en Los Libros de Entregas a partir de 1593, mostrándose así en el lugar para el que fueron adquiridos.Se expondrán tres espléndidas pinturas: el Cristo coronado de Espinas; la tabla Cristo camino del Calvario (1505-1507), reseñada en la entrega de pinturas de 1574; y el tríptico El carro del heno, que será presentado una vez finalizada la restauración actualmente en curso, lo que permitirá revisar la consideración de esta obra y su gran calidad, una vez recuperada tras su intervención.Junto a las tablas, extraordinarios tapices tejidos en Bruselas entre 1550 y 1570, con hilos de oro y seda, sobre modelos de El Bosco: Tribulaciones de la vida humana, -que se basa en el cuadro El carro del heno- y El Paraíso, el Purgatorio y el Infierno, -sobre el modelo del tríptico de El Jardín de las Delicias-, entre otros. Estas obras centrales de la muestra se completarán con otras piezas singulares de las Colecciones Reales.La muestra se presentará en la Iglesia Vieja, uno de los espacios más emblemáticos del monasterio, al que se destinaron en época de Felipe II varias de las piezas presentes en la exposición.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 136248
Title: Der Petersdom in Rom : Die Baugeschichte von der Antike bis heute
Author: Brandenburg, Hugo ; Antonella Ballardini ; Christof Thoenes
Price: $37.50    Original Price: $150.00
ISBN: 9783731902430
Record created on 05/19/2015
Description: Petersberg: Imhof, 2015. 33cm., hardcover, 352pp., 225 color, 169 b&w illus.

Contents: H. Brandenburg, Die konstantinische Petersbasilika am Vatikan ; A. Ballardini, Die Petersbasilika im Mittelalter ; Sankt Peter – Eine Geschichte in Bildern ; C. Thoenes, Der Neubau ; Der Innenraum heute.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 124766
Title: Les Femmes, la Culture et les Arts en Europe, entre Moyen âge et Renaissance : Women, Art and Culture in Medieval and Early Renaissance Europe
Author: Brown, Cynthia M. ; Anne Marie Legare (eds)
Price: $56.00    Original Price: $140.00
ISBN: 9782503546261
Record created on 04/17/2013
Description: Turnhout: Brepols, 2016. 24cm., hardcover, 560pp. 63 color, 92 b&w illus.

Contents: Paola Corti, Mécénat et culture dévote chez Marie de Clèves, duchesse d'Orléans (1426-1487) ; Valérie Guéant, Marguerite de Rohan à la cour d'Angoulême - culture littéraire et arts du livre ; Samuel Gras, Les manuscrits enluminés pour Jeanne de France, duchesse de Bourbon ; Mathieu Deldicque, Bibliophiles de mère en fille - Marie de Balsac († 1504) et Anne de Graville († 1540) ; Lieve De Kesel, New Perspectives on Devotional Manuscripts Associated with Margaret of Austria and Her Relations - The Role of the Prayer Books Master ; Kathy Krause, Via femina - Female Patronage of Vernacular Religious Texts in Thirteenth-Century Picardy ; Juliana Dresvina, 'Thys ys the boke of dame anne' - British Library MS Harley 4012 and the Context of Its Production ; Anne Jenny-Clark, Les bréviaires, objets de transmission entre chanoinesses à la collégiale Sainte-Waudru de Mons (Hainaut) ; Susan Marti, Micrographic Prayers for Monks and Colorful Images for Nuns - Evidence for Gender-Specific Decoration in Liturgical Manuscripts from Late-Medieval Germany ; S. C. Kaplan, La Légende dorée, Paris, BnF fr. 244-245 (1480 - 1485) - un manuscrit conçu pour Catherine de Coëtivy ? ; Anneliese Pollock Renck, Traduction et adaptation d'un manuscrit des XXI Epistres d'Ovide appartenant à Louise de Savoie (Paris, BnF fr. 875) ; Renée-Claude Breitenstein, Tensions fécondes dans la construction de publics féminins à l'aube de la Renaissance française - les exemples de La Nef des dames vertueuses de Symphorien Champier et de La Louenge de mariage et recueil des hystoires des bonnes, vertueuses et illustres femmes de Pierre de Lesnauderie ; Ilaria Andreoli, Livres italiens à figures et " illustration " des femmes à Lyon au XVIesiècle ; Francesc Massip, La Sibylle Érythrée - un rôle féminin dans le théâtre médiéval et sa survivance dans la tradition à Majorque ; Olga Karaskova, Une princesse dans le miroir - Marie de Bourgogne est-elle la dédicataire du Miroir des dames de Philippe de Bouton ? ; Carol Christensen & Gretchen Hirschauer, Heroes and Heroines from a Sienese Renaissance Palazzo ; Marc Gil, Question de goût, question de genre ? Commandes de sceaux royaux et princiers autour des reines Jeanne II de Bourgogne (1328-1349) et Jeanne II de Navarre (1329-1349) ; Catherine Gaullier-Bougassas, Perrinet du Pin et le mécénat de la duchesse de Savoie Anne de Lusignan - Le Roman de Philippe de Madien et les rêves orientaux d'une princesse chypriote ; Andrea Pearson, Margaret of York, Colette of Corbie, and the Possibilities of Female Agency ; Cynthia J. Brown, Parenté royale et livresque - une anthologie manuscrite dans la bibliothèque de Charlotte de Savoie (Paris, BnF fr. 2222) ; Tracy Adams, Theorizing Female Regency - Anne of France's Enseignements à sa fille ; Aria Dal Molin, Renée de France, spectatrice privilégiée de La Lena de Ludovic Arioste (1474-1533). (Texte, Codex & Contexte, 19)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140411
Title: Portraits dans les collections de l'Ecole des Beaux-Arts
Author: Brugerolles, Emmanuelle
Price: $17.00    Original Price: $42.50
ISBN: 9782840564669
Record created on 03/17/2016
Description: Paris: Ecole nationale supérieure des beaux-arts, 2016. 23cm., pbk., 112pp. illus. Exhibition catalogue

Summary: Les Beaux-Arts de Paris présentent un exceptionnel panorama du portrait dessiné, de la fin du XVIe siècle au XVIIIe siècle, tiré de son précieux fonds de dessins. D’Anton van Dyck à Hyacinthe Rigaud, de Dumonstier à Gian Lorenzo Bernini, les dessins exécutés par les plus grands artistes européens, croquis, ébauches ou oeuvres à part entière, révèlent l’intimité de leur rapport avec le sujet et mettent en lumière leur méthode d’élaboration et leur vision respectives du portrait. Portraits offerts en gage d’amitié ou destinés aux hommes de cour, ébauches préparatoires aux estampes qui constituent alors le meilleur véhicule des effigies, ou premiers traits brossés en vue de concevoir une composition peinte, ces dessins sont produits à des fins diverses. Ils répondent au fil du temps à un engouement croissant, formant un genre prisé par la Cour et l’aristocratie, pour servir aux échanges diplomatiques, et par les collectionneurs et amateurs, pour la beauté ou la renommée de leur modèle. Pour exécuter ces portraits dessinés, les artistes puisent dans les sources iconographiques existantes – estampes, dessins ou tableaux – ou font poser le modèle vivant. Celui-ci ne dispose le plus souvent que d’un temps limité pour la pose, ce qui conduit les artistes à se concentrer sur les traits et l’expression du visage, afin de singulariser le sujet. L’ambition du dessinateur réside alors dans le souci de saisir l’individualité dans toute son expressivité et sa vivacité, sans chercher à le flatter. Le portrait du peintre Gerard Seghers par son ami Anton van Dyck, à la fois plein de noblesse et d’un grand naturel, en atteste. Se détachant de l’iconographie existante, le portrait exécuté sur le vif se fait plus spontané, mais aussi plus personnel. Le portrait acquiert bientôt un statut d’oeuvre autonome. Au XVIIIe siècle, les membres de la bourgeoisie, sensibles aux attributs et signes de puissance, aspirent à se voir représenter dans un environnement riche, reflétant leur rang social. Le portrait en buste ou en pied, plus ample, où apparaît la gestuelle, permet de satisfaire à ce désir d’ostentation. C’est cette évolution subtile qu’il nous est donné de voir dans ce panorama inédit de 35 dessins. Parmi ces dessins rares, l’autoportrait d’Elisabetta Sirani, jeune artiste féminine de renommée qui vécut à Bologne au XVIIe siècle, constitue la dernière acquisition de l’association Cabinet des amateurs de dessins de l’École des Beaux-Arts. (Carnets d'études, 36)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137359
Title: Santi ed eroi. Pittura sacra e profana a Civitanova
Author: Bruni, Enrica ; Stefano Papetti (eds)
Price: $16.25    Original Price: $65.00
ISBN: 9788894118704
Record created on 07/30/2015
Description: Civitanova Marche: Comune, Edizioni Icona FX, 2015. 24cm., pbk., 116pp. illus. Exhibition catalogue. Summary: Questa rassegna nasce da un’attenta indagine dell’ingente patrimonio pittorico disseminato nei palazzi pubblici, nelle ex chiese e nei conventi di Civitanova Alta. Le tele di soggetto sacro e profano, databili fra il XV secolo e i primi anni dell’Ottocento, studiate per la prima volta da un affermato gruppo di storici dell’arte, evidenziano il timbro culturale dei committenti e la diffusione di iconografie caratteristiche di quegli anni. La “Madonna del Soccorso” del pittore perugino Baldo De’ Serofini, ben rappresenta la temperie del pieno Rinascimento mentre le pale sei e settecentesche declinano i temi devoti e profani con una teatralita` barocca che si stempera nelle grazie rococo` delle tele di Filippo Ricci e dell’inedito “Santo Isidoro Agricola”, attribuito all’artista Fortunato Duranti. “Santi ed eroi. Pittura sacra e profana a Civitanova“ porta alla ribalta pregevoli e sorprendenti pitture, dichiarando e qualificando egregiamente il progetto intrapreso dalla Pinacoteca civica Marco Moretti volto a promuovere la riscoperta del nostro patrimonio culturale ricco di sorprese e d’improvvise rivelazioni.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 140349
Title: Gabriele d'Annuznio e MARIO BUCCELLATI : "Vorrei un gioiello strano" - Carteggio 1922-1937
Author: Giraldo, Francesca
Price: $15.98    Original Price: $39.95
ISBN: 9788836633616
Record created on 03/10/2016
Description: Milano: Silvana, 2016. 21cm., pbk., 200pp. illus. (L'Officina del Vittoriale, 8)
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 139264
Title: Margarete Gütschow : Biografia e studi di un'archeologa
Author: Bucolo, Raffaella
Price: $56.00    Original Price: $140.00
ISBN: 9788891309198
Record created on 12/23/2015
Description: Roma: L'Erma di Bretschneider, 2015. 24cm., pbk., 212pp. illus.

Summary: Margarete Gütschow lavorò come archeologa a Roma presso l' Istituto Archeologico Germanico durante la prima metà del Novecento. Nata a Lubecca nel 1871, dedicò interamente la sua vita alla ricerca, collaborando con importanti studiosi a progetti di notevole rilievo scientifico. Per molti anni si occupò dell' allestimento del Museo della catacomba di Pretestato, famoso per sarcofagi di grande pregio storico-artistico, pubblicati per la prima volta dalla stessa Gütschow. La sua riconosciuta competenza nel settore della scultura funeraria le valse il titolo di Socia Ordinaria dell' Istituto Archeologico Germanico nel 1935. Attraverso la lettura di inediti documenti d' archivio è stato possibile ripercorrere la vita e il lavoro della studiosa, figura interessante anche per comprendere il ruolo svolto in quegli anni dalle donne, in special modo in un settore così peculiare come quello dell' archeologia. (Archeologia Classica - Supplementi e Monografie, 13)

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 141125
Title: Splende il tempio adorno : studi e restauri per il santuario di Nostra Signora della Misericordia a Savona
Author: Bulgarelli, Francesca (et al)
Price: $22.00    Original Price: $55.00
ISBN: 9788899012229
Record created on 05/04/2016
Description: Savona: Sabatelli, 2016. 28cm., pbk., 168pp. with numerous color plates.

Summary: Uno splendido volume sulla Basilica del Santuario di Savona con immagini inedite. Il libro illustra gli studi e i restauri avvenuti nel corso dei secoli nel Santuario eretto sul luogo dove la Madonna apparve, nel 1536, al contadino Beato Botta. L’opera di divide in due parti. La prima a cura di Francesca Bulgarelli e di Massimo Bartoletti, funzionari delle Soprintendenze della Regione Liguria, ci parla dei risultati delle operazioni di restauro, cui sono seguite importanti novità scientifiche. La seconda parte è frutto di approfondimenti e di ricerche avvenuti in seguito alla campagna di catalogazione avviata dalle precedenti amministrazioni. Un gruppo di studiosi, composto da Massimiliano Caldera, Daniela Piazza, Magda Tassinari e Paolo Venturino, cui si è unita Patrizia Peirano, ricomponendo i tasselli di una storia che si è svolta nell’arco dei secoli, hanno messo in luce una fase finora inesplorata del Santuario: quella relativa agli importanti lavori effettuati nella basilica per il terzo (1836) e il quarto (1936) centenario dell’Apparizione della Madonna di Misericordia.

Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
Item Number: 137513
Title: La Gloire de saint Georges : L'Homme, le Dragon et la Mort
Author: Busine, Laurent ; Manfred Sellink (et al)
Price: $31.00    Original Price: $77.50
ISBN: 9789462300750
Record created on 08/11/2015
Description: Antwerp: Mercatorfonds, 2015. 29cm., hardcover, 287pp., 250 illus. Exhibition held at Musée des Arts contemporains, Grand-Hornu. Summary: Ce catalogue de l'exposition offre la possibilité d'aborder la diversité iconographique du sujet par le biais de textes et de nombreuses planches. Le succès du culte de saint Georges fut considérable et sa renommée s'est répandue dans toutes les parties du monde chrétien. Il est devenu l'emblème de pays et régions d'Europe comme l'Angleterre, le Portugal, la Catalogne et l'Aragon. Figure polysémique, saint Georges fut également le Saint patron de corporations (chevaliers, armuriers, selliers, laboureurs,...), d'ordres en tous genres et de centaines de villes européennes qui se mirent sous sa protection. Il en résulte de multiples représentations peuplant les plus grandes collections européennes, mais aussi de multiples évocations dans des traditions populaires constituant aujourd'hui encore un patrimoine immatériel que cette exposition souhaite par ailleurs aborder. Le dragon et saint Georges forment deux fictions qui s'affrontent dans un combat qui rend possible, à toutes les époques, la représentation de cette scène en dehors d'une référence à un symbole figé. Ainsi, le motif de saint Georges et du dragon ne cessa de proliférer et de s'altérer, révélant son pouvoir non seulement à donner forme à la pensée chrétienne, mais aussi aux interprétations les plus diverses qu'en firent les artistes et les hommes. Cet ouvrage propose une sélection parmi les nombreuses sculptures, peintures, dessins, enluminures, icônes,… ayant représenté de quelques manières le saint. Elle interroge la façon dont « saint George et le dragon » se présente aux yeux de nos contemporains comme le creuset des différents combats de l'homme contre des forces hostiles, mais aussi, et peut-être surtout, de l'homme contre lui-même dans l'affirmation de son destin.
Quantity: Purchase Order (optional):

Back to top
Note: Use your browsers "back" button to return to your previous search.
More Than 400 Books Newly Discounted 60-75%    : Found 372 titles


Advanced Search | View Cart | Join Our Mail List | Contact Us

Michael Shamansky, Bookseller Inc.
P.O. Box 3904, Kingston, New York 12402 US
Phone: 845-331-8519
Fax: 845-331-0852
Email: michael@artbooks.com

© Copyright 1996-2017 Michael Shamansky, Bookseller Inc.
Design & Hosting by Ives & Shaughnessy Web Information Services

Our current titles as of February 19, 2017.